Covid, il Green Pass piace a due italiani su tre

22

ROMA (ITALPRESS) – In attesa del Green Pass Europeo previsto per metà giugno, il Governo italiano ha introdotto un pass verde nazionale che consentirà lo spostamento e i viaggi tra regioni di colori diversi e la ripresa di alcune attività. Una decisione che – secondo un sondaggio di Euromedia Research – trova il parere favorevole di 2 italiani su 3 e che, in vista della stagione estiva, viene considerato un buon incentivo per la ripresa del turismo del nostro Paese.
C’è, infatti, la voglia di ritornare a viaggiare per quasi il 40,0% degli intervistati, anche se, per 1 su 3, al momento, i viaggi non rappresentano una priorità. Sono in leggera minoranza, invece, coloro che fino a oggi hanno paura e si dichiarano spaventati nel ritornare a viaggiare.
Ci sono ancora diverse incognite sulle vacanze estive degli italiani. La curva dei contagi e l’istituzione di possibili zone rosse rappresentano sicuramente il primo problema, ma non bisogna trascurare anche l’aspetto economico che, dopo un anno finanziariamente difficile per molti italiani, potrebbe condizionare le scelte per le prossime vacanze.
Dati Euromedia Research – Realizzato il 05/05/2021 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 800 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.
(ITALPRESS).