Covid, il sindaco di Salerno annuncia la chiusura di altre due piazze nel weekend

36
In foto Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha annunciato, nel corso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica svolto ieri, la chiusura nel weekend di due piazze oltre a quelle, confermate, del lungomare e della Villa comunale per limitare la diffusione del contagio da coronavirus. Le due piazze che saranno chiuse nel fine settimana sono piazza Abate Conforti e piazza San Francesco. La prevenzione dei fenomeni di assembramento e le misure che consentono ai sindaci di disporre la chiusura di strade o piazze nei centri urbani sono state al centro della riunione di ieri del Comitato provinciale, presieduto dal prefetto di Salerno, Francesco Russo. All’incontro sono intervenuti, oltre ai vertici provinciali delle forze di polizia, il sindaco del comune di Salerno Vincenzo Napoli con l’assessore alla Mobilità Domenico De Maio e il comandante della Polizia municipale Rosario Battipaglia, il vicepresidente della Provincia Carmelo Stanziola e i sindaci di Pollica Stefano Pisani e di Bellizzi Domenico Volpe in rappresentanza di Anci Campania. Sono state esaminate le ordinanze limitative della mobilità in aree o centri urbani, finora adottate da alcuni amministratori locali in provincia di Salerno, in applicazione dei contenuti dell’ultimo Dpcm. In quest’occasione il sindaco Napoli, che già dalla scorsa settimana, ha disposto la chiusura del Lungomare e della Villa Comunale nei weekend, ha preannunciato la chiusura di ulteriori punti di aggregazione, piazza Abate Conforti e piazza San Francesco, per limitare il più possibile la diffusione del contagio.