Covid, il sindaco di Salerno chiude lungomare e villa comunale: è il primo a rispondere all’appello di De Luca

159

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha disposto per ogni sabato e domenica, a partire da dopodomani e fino al 3 dicembre, la chiusura del lungomare cittadino e della villa comunale. È il primo sindaco campano che risponde all’appello lanciato oggi dal presidente della Regione Vincenzo De Luca. Di queste misure si discuterà oggi pomeriggio con il prefetto nel corso di un comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. L’obiettivo è “concordare le azioni da mettere in campo – dice il sindaco – per garantire il rispetto di quanto previsto per il contenimento della pandemia, ovvero l’uso della mascherina, il distanziamento e la sicurezza nelle zone perimetrate e chiuse oltre che per il controllo e il rispetto del divieto di circolazione dopo le 22”.