Covid in carcere, allarme in Campania: 51 detenuti positivi e 77 agenti della Penitenziaria contagiati. Lo dice l’ultimo report del Dap

60

Pesante il bilancio dei contagi da Covid nelle carceri della Campania. Secondo l’ultimo aggiornamento del Dap, il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, sono 51 i detenuti positivi e 77 gli agenti della Polizia Penitenziaria contagiati. I detenuti positivi nei 16 istituti della regione sono tutti asintomatici, 47 di loro sono reclusi nel carcere di Napoli-Secondigliano, 1 a Pozzuoli, 3 a Salerno. Ai 51 contagiati all’interno degli istituti si aggiungono poi 4 detenuti ricoverati in ospedale, tutti provenienti dalla casa circondariale di Napoli-Secondigliano. Dei settantasette agenti della Penitenziaria positivi, 7 sono con sintomi. Immuni, al momento, al Coronavirus le carceri di Ariano Irpino, di Benevento, di Eboli e, a sorpresa, di Santa Maria Capua Vetere, teatro di recenti rivolte dove non risultano poliziotti contagiati.
Quello della Campania al momento è uno degli scenari più preoccupanti in Italia stando agli ultimi dati del Ministero.