Covid: inchiesta su dati falsi, nuove indagini Procura Palermo

25

Palermo, 19 apr. (Adnkronos) – Nuove indagini della Procura di Palermo sui dati falsificati sui numeri di positivi e decessi per il Covid in Sicilia. Il pool guidato dall’aggiunto Sergio Demontis, che coordina l’inchiesta dopo il passaggio da Trapani a Palermo, ha ascoltato altre persone, tra cui dei funzionari dell’Istituto superiore di Sanità. Intanto nei giorni scorsi sono stati liberati i tre indagati, tra cui la dirigente della Sanità, Maria Letizia Di Liberti, che erano stati arrestati e messi ai domiciliari. E i reati contestati sono stati notevolmente ridotti. Ma non si escludono nuovi sviluppi del caso.