Covid: Jacopo, il chitarrista di Piazza Navona ‘di nuovo sul balcone per gli italiani in lockdown’

11

Roma, 15 mar. (Adnkronos) – “E’ come se fosse un po’ un déjàvu, anche perché è lo stesso periodo dello scorso anno. E se devo descrivere una sensazione che ho, è un po’ di nostalgia, mi sento quasi triste perché questa situazione mi riporta al passato. Quello che posso dire è che sicuramente nei prossimi giorni salirò di nuovo su quel balcone, a suonare per gli italiani chiusi in lockdown”. Lo rivela all’Adnkronos Jacopo Mastrangelo, l’indimenticabile giovanissimo chitarrista che, nei difficilissimi mesi della prima ondata della pandemia nel nostro paese, aveva regalato delle performance da brivido con la sua chitarra dal balcone di Piazza Navona, rendendo omaggio ad Ennio Morricone nel silenzio di una piazza simbolo di un’Italia in lockdown, attonita e sofferente.