Covid, malattia più grave in pazienti malnutriti o obesi: studio Gemelli

8

(Adnkronos) – Il Covid è più grave se il paziente è malnutrito o obeso. Lo dimostra una review, pubblicata su ‘Nutrients’, condotta dai ricercatori del Policlinico Gemelli – Università Cattolica di Roma, dalla quale emerge in particolare che uno stato di malnutrizione rappresenta uno degli elementi cruciali alla base di un decorso più lungo e complicato della malattia o di morte per Covid-19. Ma a preoccupare gli esperti è anche e soprattutto l’obesità che aumenta di 6 volte il rischio di mortalità da Covid e quello di intubazione e aumenta inoltre il rischio di ricovero di 2,6 volte.