Covid: Mattarella, ‘minacce e violenze fatti allarmanti e gravi da contrastare con fermezza’

11

Roma, 5 set (Adnkronos) – Minacce e violenze contro categorie come medici e giornalisti sono “un fenomeno allarmante grave, vanno contrastati con fermezza, sanzionati con doveroso rigore per tutelare coloro, che sono la stragrande maggioranza dei cittadini, ha adottato comportamenti responsabili avvertendo un comune dovere di solidarietà”. Lo ha detto il capo dello Stato Sergio Mattarella inaugurando l’anno accademico all’università di Pavia.