Covid: Nesci, ‘Sud non è penalizzato in distribuzione vaccini’

11

Roma, 7 mar. (Adnkronos) – “Non esistono regioni di serie A e regioni di serie B, esiste un’emergenza, purtroppo, che riguarda tutti. I criteri di distribuzione dei vaccini sono di valutazione puramente tecnica e in base alla popolazione delle regioni. Non ci sono discriminazioni territoriali e, pertanto, non è bello, in questo momento, dire che il sud Italia è penalizzato nella distribuzione. Falso!”. E’ quanto scrive in un post la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio dei ministri, Dalila Nesci, che aggiunge: “I problemi riscontrati sono stati di natura organizzativa ma le dosi vengono via via distribuite e capillarizzate sul territorio”.