Covid, nuovo bando della Commissione Ue: 400mila euro per i progetti interregionali di innovazione

118

Al via il nuovo bando della Commissione europea per la costituzione di partenariati tematici intesi a promuovere progetti di innovazione a livello interregionale a sostegno della risposta e della ripresa in seguito alla pandemia di Covid-19.

L’obiettivo del bando è di aiutare le regioni a sviluppare la resilienza e a fare leva sulla trasformazione verde digitale per favorire la ripresa dei settori più colpiti, come la salute e il turismo.

In particolare, le proposte di partnership per l’innovazione dovranno riguardare quattro aree chiave: prodotti o dispositivi medici per affrontare la pandemia del coronavirus; gestione dei rifiuti medici; turismo sostenibile e digitale; sviluppo di tecnologie a idrogeno nelle regioni ad alta intensità di carbonio.

Le manifestazioni di interesse possono essere presentate da partenariati composti da autorità regionali e dai loro ecosistemi regionali di innovazione (università, centri di ricerca, cluster, PMI, ecc.) di almeno quattro Paesi diversi dell’UE e che puntino ad agevolare la commercializzazione e la crescita di progetti di innovazione a livello interregionale e promuovere gli investimenti delle imprese.

Il budget complessivo messo a disposizione dal bando è pari a 400.000 euro ed ogni partenariato potrà ricevere fino a 100.000 euro.

L’invito a manifestare interesse resterà aperto fino al 7 settembre 2020.