Covid: Palù (Aifa), ‘cortisone andrebbe usato con grande accortezza’

48

Milano, 14 mar. (Adnkronos) – Il cortisone andrebbe usato in una fase avanzata della malattia da Covid19. E’ quanto spiega il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù. “All’inizio della malattia c’è una difesa naturale e non è il caso di usare un farmaco che blocca la nostra risposta anti-infiammatoria”, sottolinea il medico e professore, a proposito del problema dell’eccesso di cortisone somministrato ai pazienti Covid ancora a casa. “Quando l’infiammazione esplode, è invece molto pericolosa perché può accendere la spia della coagulazione e si possono avere fenomeni trombotici. Il cortisone andrebbe usato nella fase in cui questa infiammazione sta procedendo, andrebbe usato con grande accortezza”, afferma intervistato da Lucia Annunziata su Rai3.