Covid: Procuratore Trapani, ‘carabinieri morto, accertamenti per verificare relazioni con vaccino’

17

Palermo, 11 mar. (Adnkronos) – “Il maresciallo Maniscalco è deceduto per infarto oltre 48 ore dopo la somministrazione del vaccino. Allo stato non vi sono evidenze da cui desumere che l’infarto è stato causato o anche concausato dal vaccino, sono in corso accertamenti di tipo istologico”. Lo ha detto all’Adnkronos il Procuratore aggiunto di Trapani Maurizio Agnello parlando del decesso di Giuseppe Maniscalco, di 54 anni, avvenuta a Trapani pochi giorni fa con AstraZeneca. Dall’autopsia è emerso che il sottufficiale sarebbe morto per infarto.