Covid: Renzi, ‘Ema non sta brillando, limiti e contraddizioni da Aifa’

14

Roma, 15 mar. (Adnkronos) – “Dobbiamo ancora migliorare sul piano scientifico. Le incertezze comunicative, anche sul vaccino AstraZeneca, spesso dipendono da fattori europei (l’Ema non sta brillando, anzi: le incertezze di certi burocrati europei sono un formidabile spot per Boris Johnson e per la sua Brexit), ma anche da qualche limite di gestione nostrano. Emblematica la posizione contraddittoria di Aifa di queste ore (quella di ieri, quella di oggi). Speriamo che nelle prossime ore tutto venga rapidamente chiarito”. Lo scrive sulla Enews Matteo Renzi.