Covid: rissa a Vulcano, arresti e chiusura locale per assembramenti senza mascherine

16

Palermo, 14 ago. (Adnkronos) – I Carabinieri della Compagnia di Milazzo (Messina) hanno arrestato, in flagranza di reato, tre giovani, un 21enne, un 20enne ed un 19enne tutti catanesi e deferito, in stato di libertà, un minorenne milazzese, poiché ritenuti responsabili dei reati di lesioni personali e rissa, avvenuta nell’isola di Vulcano. Nel corso di un servizio di controllo del territorio nelle aree della locale movida, nei pressi di una discoteca, i Carabinieri della locale Stazione hanno notato un gruppo di giovani che partecipavano ad una rissa. Subito intervenuti, anche grazie all’ausilio di un altro equipaggio giunto sul posto, sono riusciti a ripristinare l’ordine ed a fermare i giovani, di cui due hanno riportato lesioni medicate dalla locale guardia medica.