Covid: si separano perchè la moglie è ‘no vax’ e non vuole fare vaccinare il figlio minore

10

Milano, 3 nov. (Adnkronos) – Si separano dopo 20 anni di matrimonio perchè la moglie è ‘no vax’ e non vuole fare vaccinare il figlio minore 15enne. A denunciarlo all”associazione Giustitalia è un milanese di 47 anni sposato con una donna di 43 anni. La coppia, che è sempre andata d’accordo, è entrata in crisi con la pandemia e con la questione dei vaccini anticovid. La moglie, infatti, convinta sostenitrice “no vax”, non solo non si è vaccinata, ma non vuole nemmeno che venga vaccinato il figlio. Al contrario il marito si è vaccinato e vuole che anche al figlio sia somministrato il vaccino anticovid.