Covid, tasso di mortalità più alto per i non vaccinati di sei volte e mezzo

22

“Il tasso di mortalità standardizzato per età, relativo alla popolazione di età uguale o maggiore di 12 anni, nel periodo 10/06/2022-10/07/2022, per i non vaccinati (22,6 decessi per 100.000 abitanti) risulta circa cinque volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da 120 giorni (4,8 decessi per 100.000 abitanti) e circa sei volte e mezzo più alto rispetto ai vaccinati con dose aggiuntiva/booster (3,5 decessi per 100.000 abitanti)”. E’ quanto si legge nel report esteso dell’Istituto superiore di sanità (Iss) sul Covid-19: sorveglianza, impatto delle infezioni ed efficacia vaccinale.