Covid: Timmermans riconosce errori in ordini vaccini, a fine pandemia faremo bilancio

39

Bruxelles, 14 mar. (Adnkronos/Europa Press) – Il vicepresidente della Commissione Ue, Frans Timmermans ha ammesso che l’Ue ha commesso degli errori durante la pianificazione della strategia di vaccinazione contro l’emergenza coronavirus. “È vero che sono stati commessi degli errori nell’ordinare i vaccini sia a Bruxelles che negli Stati membri”, ha detto Timmermans al quotidiano tedesco ‘Tagesspiegel’ in un’intervista pubblicata oggi. “Sono disposto a fare un bilancio alla fine della pandemia: allora vedremo cosa abbiamo fatto di sbagliato e cosa abbiamo fatto bene”, ha aggiunto e ha considerato che la prima cosa da fare è assicurarsi che “tutta l’Europa sia vaccinata”.