Covid: Ubp, mercati asiatici guideranno la ripresa nel 2021 (3)

7

(Adnkronos) – Oltre a questi fattori ciclici, i mercati emergenti asiatici, sottolinea, “beneficeranno anche di tendenze strutturali a lungo termine. La pandemia ha evidenziato alcuni dei limiti associati all’eccessiva dipendenza da un mercato e alla concentrazione della catena di approvvigionamento. Anche la Cina vuole diversificare l’economia, abbandonando la produzione di prodotti di base per prediligere quella ad alto valore aggiunto. Dati i collegamenti esistenti nelle supply chain, i costi relativamente bassi della manodopera e le tendenze demografiche favorevoli, crediamo che a beneficiarne maggiormente saranno i mercati emergenti della regione”.