Covid, Ups ha consegnato oltre 1 miliardo di vaccini in tutto il mondo

27

MILANO (ITALPRESS) – Ups ha annunciato oggi di aver consegnato più di un miliardo di dosi di vaccino anti Covid-19 con grande puntualità. E’ passato solo un anno dal primo vaccino consegnato da Ups, e questo traguardo è stato reso possibile dagli approcci innovativi di Ups, dalle esclusive tecnologie di tracciamento Ups Premier, dalle soluzioni per la catena del freddo leader del settore e da una rete globale estesa e sofisticata che supporta i clienti Ups Healthcare e le comunità Ups Healthcare di tutto il mondo.
“I dipendenti Ups si sono rivelati essenziali nella lotta alla pandemia da Covid-19, consentendo un accesso equo ai servizi sanitari fondamentali”, ha detto Kate Gutmann, Direttore vendite e soluzioni ed Executive Vice President di Ups Global Healthcare.
Il network globale e i dipendenti Ups con il loro impegno si sono anche uniti in partnership pubblico-private per fornire vaccini e l’esperienza nella catena del freddo ai Paesi con popolazioni difficili da raggiungere, garantendo la consegna a più persone possibili. Ups Healthcare ha mappato circa 500 rotte commerciali e ha impiegato più di 1.300 tonnellate di ghiaccio secco per trasportare i vaccini in modo sicuro.
“Ups Healthcare ha dettato il ritmo di consegna del vaccino anti-Covid-19 in tutto il mondo, grazie al sostegno impareggiabile dei dipendenti Ups e all’esperienza e alle capacità logistiche globali dell’azienda”, ha confermato Wes Wheeler, presidente di Ups Healthcare.
Alcuni esempi esclusivi di queste iniziative a livello globale. Donazioni di ultracongelatori e consegne di vaccini per facilitare un’equa distribuzione alle aree remote e rurali in Africa, Sud America, Asia, Nord America ed Europa, rese possibili dalla Ups Foundation; tre centri di comando regionali Ups Healthcare attivi 24 ore su 24, dedicati alla previsione e alla gestione del trasporto mondiale di vaccini per garantire una consegna puntuale; collaborazione con Gavi e altre organizzazioni per offrire formazione e gestire il trasporto del vaccino a bassissime temperature nei Paesi COVAX; supporto degli esperti di logistica Ups in Paesi come Indonesia e Malawi, per gestire in maniera completa e sicura la logistica per la distribuzione dei vaccini; impegno di Ups nella consegna delle dosi di vaccino tramite velivolo autonomo alle cliniche africane tramite la partnership tra Zipline e Gavi; Visibilità in tempo reale della localizzazione dei vaccini tramite Ups Premier, che garantisce di localizzare con precisione ogni singola confezione di vaccini, fino a un raggio di 3 m dalla sua posizione in qualunque punto del network globale Ups; supporto a oltre 130 sperimentazioni cliniche sui vaccini tramite Marken, un’affiliata di Ups Healthcare che lavora su quasi tutti i vaccini e trattamenti attualmente in fase di sviluppo.
“Lo spirito di servizio è nel nostro DNA. Continueremo a fare arrivare prodotti salvavita, vaccini e altre terapie con un’attenzione costante all’equità della distribuzione in ogni Paese da noi raggiunto”, ha detto Laura Lane, Chief Corporate Affairs Officer e responsabile delle questioni legate all’impatto sociale e alla sostenibilità globali.
(ITALPRESS).