Covid, vaccinate 413.121 persone in Italia (45% delle dosi). Aifa: Campania prima regione

270

In base all’ultimo aggiornamento diffuso sul sito del commissario per l’emergenza Covid, in Italia al momento sono state vaccinate 413.121 persone. E’ stato somministrato dunque il 45% delle 918mila dosi consegnate. La regione Campania risulta essere la prima in Italia, insieme alla Toscana, per vaccini anti-Covid somministrati. I dati sono riportati sul sito Aifa (associazione italiana del farmaco), nel report sui vaccini. Delle 67.020 dosi consegnate, ne sono state somministrate 40121, per un totale del 59,9%. Di queste 11377 nella fascia d’età 50-59 anni, seguita dalla fascia 60-69, con 9926 somministrazioni effettuate. E ancora 7888, per la fascia 40-49; 6670 per quella che va dai 30 ai 39 anni; 3014 per la fascia 20-29. Tutte sono state somministrate al personale sanitario.
“L’obiettivo che abbiamo è di avere 4,2 milioni di cittadini campani vaccinati”, dichiara intanto Vincenzo De Luca, governatore della Campania intervenuto a margine di una visita all’Ospedale del mare di Napoli dopo la voragine che si è aperta nel parcheggio della struttura. “Se facciamo 20mila vaccinazioni al giorno, arriviamo a luglio con la prima somministrazione fatta, poi servirà la seconda. Parliamo – ha detto il presidente della Regione – di 8,4 milioni di somministrazioni. È uno sforzo gigantesco”.
Per De Luca occorre una “organizzazione rigorosa, straordinaria e senza distrazioni. Se Dio vorrà, e senza incidenti di percorso, mi auguro che possiamo arrivare all’obiettivo entro l’anno facendo 20mila vaccini al giorno”. Il governatore ha fatto sapere di aver chiesto ieri, nel corso di un incontro con tutti i direttori generali delle Asl e delle aziende ospedaliere della Campania, che ci sia un “raddoppio del numero di vaccini somministrati”.