Covid, vaccinazioni in Campania: ricevute 200 mila dosi in meno. Da oggi aggiornamento in tempo reale

100

Ad oggi la Campania ha ricevuto 200 mila vaccini in meno dal Commissariato di Governo: è una sperequazione dannosa che la Campania ha chiesto di sanare entro il mese di aprile”. E’ quanto si legge in una nota dell’Unità di crisi della Regione Campania, con la quale si annuncia che “da oggi saranno pubblicate informazioni quotidiane e settimanali con gli aggiornamenti dei dati reali della campagna di vaccinazioni in Campania, anche per far fronte a disfunzioni registrate negli ultimi giorni sulle piattaforme nazionali. Sarà uno strumento ulteriore, nel segno della trasparenza, a disposizione del sistema informativo”. L’Unità di crisi della Campania ritiene “opportuno segnalare due dati, che hanno un peso enorme nella campagna di vaccinazioni della Campania”. Il primo è che “la Campania ha 15 mila dipendenti in meno rispetto a regioni anche con 1,5 milioni di abitanti in meno, dunque i risultati raggiunti, alla luce di questo dato, sono ancora più straordinari”; il secondo, appunto, è che “ad oggi, la Campania ha ricevuto 200 mila vaccini in meno dal Commissariato di Governo: è una sperequazione dannosa che la Campania ha chiesto di sanare entro il mese di aprile”.