Crédit Agricole, servizi integrati nel nuovo hub di Salerno

180
In foto una fase dell'inaugurazione
Offrire alla clientela l’opportunità di avere a portata di mano tutti i servizi di Crédit Agricole in un unico spazio fisico che si sviluppa su tre piani ed è situato in una zona nevralgica della città di Salerno. È questo il significato dell’hub inaugurato ieri pomeriggio in Corso Garibaldi 95, alla presenza del vice direttore generale del gruppo bancario Crédit Agricole Italia, Roberto Ghisellini, del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, e di numerosi esponenti delle istituzioni e del mondo imprenditoriale, tra i quali figura il deputato Piero De Luca del Pd.
Il nuovo quartier generale del gruppo riunisce in un unico luogo tutti gli specialisti dei diversi servizi: mutui, prestiti personali, finanziamenti alle imprese, gestioni patrimoniali, consulenza finanziaria, prodotti dedicati nonché gli operatori delle filiere agroalimentari, un target quest’ultimo per il quale l’istituto di credito sta diventando sempre più un punto di riferimento per il mercato italiano.
“L’idea di realizzare un hub è la conseguenza di una logica innovativa di presidio territoriale, dove il servizio della filiale tradizionale viene arricchito e integrato da una serie di figure specialistiche che operano in costante sinergia”, dichiara Ghisellini. “L’obiettivo del nostro gruppo, che in Italia sta attuando un piano industriale da 600 milioni nel solo triennio 2016-2019, è quello di mettere il cliente al centro di un servizio innovativo caratterizzato da strutture snelle e da un approccio globale, nell’ottica di una banca 100% umana e 100% digitale”. L’avvio dell’hub rappresenta una tappa fondamentale del percorso di crescita di Crédit Agricole a Salerno, piazza nella quale non era ancora presente, e più in generale in Campania. La Banca è già presente in regione con 55 sportelli (42 sportelli nella provincia di Napoli e 13 in provincia di Caserta). Sono inoltre attivi 3 Poli Affari, 1 Mercato Private, 1 Mercato Imprese,1 Mercato Consulenti Finanziari e 1 Business Unit Banca Telefonica, che occupano complessivamente oltre 550 dipendenti. Il Gruppo finanzia l’intera economia campana con circa 2 miliardi di euro. Con questo intervento il gruppo bancario Crédit Agricole Italia porta a Salerno la solidità di un gruppo finanziario tra i più grandi al mondo, mettendo in campo gli strumenti migliori per famiglie e imprese.
In foto l’ingresso della nuova sede di Salerno
In foto l’area per le operazioni veloci