Credito: Jannotti Pecci: Bene l’iniziativa di Banca Intesa

24
in foto Costanzo Jannotti Pecci, ex presidente di Federturismo-Confindustria
 
“L’atteggiamento di Banca Intesa verso il credito alle imprese è molto importante: da tempo noi giudichiamo positivamente questo atteggiamento proattivo nei confronti del credito”. Così Costanzo Jannotti Pecci, presidente di Confindustria Campania, commenta con Labitalia le affermazioni di Gaetano Miccichè che, sul Sole 24 Ore, spiega come Banca Intesa nei primi 5 mesi del 2017 abbia erogato 20 miliardi di euro di finanziamenti a medio e lungo termine a favore di imprese e famiglie, e di aver consentito in tre anni a 57 mila aziende di tornare in bonis. 
“C’è da dire anche -aggiunge Jannotti Pecci- che Banca Intesa è in linea con quello che stanno facendo altre banche. E i motivi sono sostanzialmente due: da una parte -spiega- la grande disponibilità di denaro derivata dal Qe messo in atto dal governatore della Bce, Mario Draghi, dall’altra il farsi strada della consapevolezza, anche nelle banche, che non supportare le aziende in questo momento significhi arrestare quei segnali di ripresa che cominciano a intravedersi”.
Se poi, aggiunge il presidente degli industriali campani, “nei criteri per l’erogazione del credito alle aziende si riuscisse a superare l’analisi meramente quantitativa, integrandola con l’analisi qualitativa che prenda in considerazione anche parametri come le possibilità di sviluppo o di internazionalizzazione, le cose andrebbero ancora meglio”, conclude Jannotti Pecci.