Criptovalute in forte espansione, Savona: Servono norme, risparmiatori a rischio truffe

33
in foto Paolo Savona

“L’espansione delle quantità e delle diverse forme delle cosiddette cryptocurrency è stata tale che si impone l’integrazione di questa nuova realtà del mercato nella normativa esistente. Affinché possa essere fatto su basi razionali, è necessario che l’operatività dell’insieme di questi strumenti virtuali venga collocata nella teoria economica conosciuta. Non si tratta di un vezzo intellettuale, ma di una necessità che, per qualsiasi fenomeno monetario e finanziario, ha storicamente richiesto la messa a punto di una teoria esplicativa di come funziona il relativo mercato”. Lo ha detto il professor Paolo Savona, presidente Consob, parlando al Festival dell’economia di Trento di ‘Criptovalute, monete tradizionali e autorità di controllo: regole esistenti, realtà del mercato e regole auspicabili”. “C’è il pericolo che i risparmiatori possano essere truffati, senza norme il pericolo è questo. Ora bisogna mettersi d’accordo”, ha aggiunto il presidente Consob.