Crollo del ponte, le famiglie delle vittime sporgono denuncia contro ignoti

51

Una denuncia contro ignoti alla Procura di Genova per il crollo del ponte Morandi è stata presentata dall’avvocato Antonio Cirillo, su incarico di due delle quattro famiglie dei ragazzi di Torre del Greco (Napoli) deceduti nel crollo del ponte mentre si recavano in vacanza a Barcellona. A farlo sapere è lo stesso legale, che ha ricevuto mandato dai congiunti di Giovanni Battiloro (29 anni) e Matteo Bertonati (26).
“Per ora – spiega l’avvocato Cirillo – la denuncia è contro ignoti. A breve, magari già lunedì, conto di incontrare anche le altre due famiglie per formalizzare quella che potrebbe essere un’azione congiunta. Le famiglie chiedono risposte e nomineremo un pool di esperti che potrà partecipare agli atti irripetibili che la Procura effettuerà una volta individuati i soggetti avvisati per questa sciagura”. Attraverso la denuncia Cirillo ricorda che “l’individuazione dei responsabili deve essere il primo passo per poter iniziare a rimettere sulla giusta via una situazione che non dovrà mai più accadere in un Paese civile”.