Cshark, al Premio DigithON 2022 trionfano i nano-satelliti

40

Ad aggiudicarsi il Premio DigithON 2022 che porta con sé un assegno di 10.000 euro offerto da Confindustria Bari e BAT, consegnato da Francesco Boccia, fondatore della manifestazione e da Sergio Fontana, presidente di Confindustria Bari e BAT, è la startup piacentina Cshark. Opera nel settore dell’Information Technology che, con il nano-satellite Pilot-1, vuole fare da apripista alla creazione di una rete di device orbitanti interconnessi ad una rete ibrida. L’obiettivo principale di CShark è quello di creare una costellazione privata di nano-satelliti compiendo un primo piccolo passo verso la private space economy. La mission aziendale a lungo termine riguarda l’impiego di tale collegamento per avere dispositivi sempre più eterogenei ed innovativi e fornire una moltitudine di soluzioni che agevolano settori legati all’industria 4.0.