Csm al voto, ecco tutti i membri togati eletti

144
Il Presidente Sergio Mattarella presiede il Consiglio Superiore della Magistratura in occasione dell’Assemblea plenaria straordinaria del Consiglio Superiore della Magistratura. (foto di Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Rinnovati i membri togati del Csm. Alle elezioni di qualche giorno fa si assegnano i 2/3 dei posti, per i quali votato solamente i membri della magistratura. La restante parte viene poi eletta dal parlamento in seduta comune.
Dominano come al solito le correnti, con Magistratura Indipendente che piazza 7 affiliati. Seguono Area con 6, Unicost con 4 e Magistratura Democratica con 2. Unico indipendente eletto è Andrea Mirenda.
Gli eletti di Magistratura Indipendente: Paola D’Ovidio per la legittimità, Eligio Paolini e Dario Scaletta tra i p.m., Maria Luisa Mazzola, Bernadette Nicotra, Edoardo Cilenti e Maria Vittoria Marchianò per il merito.
Area, invece, si schiera così: Antonello Cosentino per la legittimità; Maurizio Carbone tra i p.m.; Mariafracesca Abenavoli, Marcello Basilico, Tullio Morello, e Gianantonio Chiarelli per il merito.
I 4 di Unicost sono Marco Bisogni tra i p.m., Michele Forziati, Roberto D’Auria e Antonino Laganà per il merito.
Chiude Magistratura Democratica con Domenica Miele per il merito e Roberto Fontana tra i pubblici ministeri.