Csm: filone indagine Storari trasferito a Brescia

43

Roma, 10 mag. (Adnkronos) – Verrà trasferito alla Procura di Brescia, per competenza territoriale, il fascicolo di indagine sulla vicenda dei verbali secretati dell’avvocato Piero Amara in cui è indagato il pm di Milano Paolo Storari per rivelazione di segreto d’ufficio. Resta invece a Roma il filone che riguarda Marcella Contrafatto, ex impiegata al Csm, indagata per calunnia dai pm capitolini nell’ambito dell’inchiesta sulla diffusione di verbali. La decisione è arrivata durante l’incontro che si è tenuto a Roma fra il Procuratore capo Michele Prestipino e il Procuratore di Brescia Francesco Prete.