Csm: il faro di Mattarella, confronto con Ermini, presto presente a plenum/Adnkronos (3)

18

(Adnkronos) – Un’ipotesi, spiegò Mattarella sempre un anno fa, che porterebbe ad una rielezione con le stesse norme attualmente in vigore, mentre da più parti politiche si auspica una riforma delle procedure di composizione e formazione. “Modifiche normative -sottolineò parlando sempre al Plenum- ritenute opportune e necessarie”, che il Csm può accompagnare con “adeguamenti delle proprie norme interne, di organizzazione e di funzionamento, per assicurare, con maggiore e piena efficacia, ritmi ordinati nel rispetto delle scadenze, regole puntuali e trasparenza delle proprie deliberazioni”.