Csm: il faro di Mattarella, confronto con Ermini, presto presente a plenum/Adnkronos

18

Roma, 20 mag. (Adnkronos) – Con la conclusione dell’inchiesta da parte della Procura della Repubblica di Perugia che coinvolge Luca Palamara e il relativo deposito degli atti, tornano alla ribalta, con il conseguente strascico di veleni e polemiche, le vicende che giusto un anno fa terremotarono il Csm, provocando il forte e deciso intervento del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che non esitò a parlare di “quadro sconcertante e inaccettabile”, invitando l’organo di autogoverno della magistratura a voltare pagina.