Cuba: dissidenza denuncia decine arresti

50

(ANSA) – L’AVANA, 20 MAR – Più di cinquanta attivisti dei diritti umani sono stati arrestati “in modo particolarmente violento” durante una marcia pacifica all’Avana, a poche ore dall’arrivo nel paese del presidente Barack Obama: lo rendono noto fonti dell’opposizione. Tra gli arrestati ci sono alcune donne delle ‘Damas de Blanco’, che ogni domenica ormai da mesi organizza una marcia di protesta nella capitale. Secondo il leader della ‘Union patriotica de Cuba’, Jose’ Daniel Ferrer, sono state bloccate una ventina delle donne del gruppo.
   

(ANSA) – L’AVANA, 20 MAR – Più di cinquanta attivisti dei diritti umani sono stati arrestati “in modo particolarmente violento” durante una marcia pacifica all’Avana, a poche ore dall’arrivo nel paese del presidente Barack Obama: lo rendono noto fonti dell’opposizione. Tra gli arrestati ci sono alcune donne delle ‘Damas de Blanco’, che ogni domenica ormai da mesi organizza una marcia di protesta nella capitale. Secondo il leader della ‘Union patriotica de Cuba’, Jose’ Daniel Ferrer, sono state bloccate una ventina delle donne del gruppo.