Cultura: Salvini, ‘no a ottusa cappa sinistra, tutto può e deve essere detto’ (2)

7

(Adnkronos) – “Ognuno -ha insistito il leader della Lega- è libero di vivere la sua vita come vuole, di far l’amore con chi vuole, di andare a cena con chi vuole, di guardare le trasmissioni che vuole, di leggere i libri che vuole, di frequentare il corso universitario che vuole, ma io pretendo di essere libero di poter fare l’esatto contrario senza essere qualificato con il suffisso ofobo o ista, non sono nè ofobo nè ista e non lo rivendico”.