Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano

66

Condividere le pratiche più efficaci per la sicurezza delle cure dei pazienti fragili. È questo l’obiettivo del Convegno dal titolo ‘Il paziente fragile. Modelli di presa in carico territoriale nella Regione Campania’, che si terrà a Roma – martedì 26 settembre alle ore 9.30 – presso la Sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro. L’iniziativa è promossa dal senatore Lucio Romano, esponente di Democrazia Solidale e componente della Commissione Igiene e Sanità. “Il Convegno ha lo scopo di confrontarsi a livello nazionale sulle buone pratiche sanitarie nella cura dei pazienti particolarmente fragili e vulnerabili. È una opportunità per richiamare i fondamenti bioetici, biopolitici e normativi di riferimento; descrivere i modelli assistenziali in Campania, in particolare delle AASSLL di Caserta e Napoli 1 centro; definire risorse e sostenibilità. Il Convegno risponde anche alla necessità di dare eco nazionale all’impegno di amministratori, medici e personale sanitario in un Regione ancora sottoposta al commissariamento della sanità con vincoli di bilancio”, dichiara Lucio Romano. Relatori del convegno saranno Lucio Romano, vicepresidente Commissione Politiche UE e componente Commissione Igiene e Sanità del Senato; Emilia Grazia De Biasi, presidente della Commissione Igiene Sanità del Senato; Mario De Biasio, direttore generale ASL Caserta; Mario Forlenza, direttore generale ASL Napoli 1 Centro; Antonio Ercole Rossi, Direttore UOC Integr. Ospedale Territorio Emergenza ASL Na1 Centro; Mario Marazziti, Presidente Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati; Vincenzo De Luca, Presidente Regione Campania; Adele Ferrara, Presidente sezione AISLA Napoli; Carmine Lauriello, Dirigente Responsabile UO Assistenza anziani e A.D.I. ASL Caserta; Antonio Maddalena Dirigente Responsabile UOS Ospedalizzazione Domiciliare e Percorsi Terapeutici ASL Napoli 1 Centro. Moderatore Marco Magheri, direttore di Panorama Sanità.