Cybersecurity, nasce il polo “Cybaze”: uffici anche a Napoli e Benevento

132

Emaze Spa, azienda italiana con sede a Trieste e attiva nelle soluzioni per l’information security, incorporerà Cse Cybsec Spa, azienda italiana con sede a Roma e attiva nella fornitura di soluzioni per la cybersecurity, assumendo la denominazione di Cybaze Spa. “Con tale operazione -spiega una nota di Cybaze- si crea il polo di riferimento in Italia nell’ambito della cybersecurity e intelligence, con 90 dipendenti, uffici in Italia (Milano, Udine, Trieste, Roma, Napoli e Benevento) ed estero (Bruxelles e Lugano), e un volume d’affari di circa 6 mln di euro”. L’obiettivo è di mettere in atto nelle prossime settimane ulteriori importanti acquisizioni per costituire entro l’anno un gruppo con circa 10 mln di euro di ricavi e 120 dipendenti, consolidando un settore ancora molto frammentato, con oltre 100 operatori. Il settore è destinato a crescere fortemente nei prossimi anni, sotto la spinta, tra l’altro, della digitalizzazione dei processi e della normativa europea sulla protezione dei dati. Gli azionisti di Emaze (gruppo Cogein-Data Management, player italiano attivo da oltre 40 anni nella fornitura di software per la gestione delle risorse umane entrato nella compagine societaria verso la fine del 2016, con il 55%; e A2000.it, holding di partecipazioni di Domenico Cavaliere, amministratore delegato di Emaze, che ha condotto il management buyout nel 2013, rilevando la società dal fondo di investimento tedesco Cipio Partners, titolare del 45%) continueranno a detenere il controllo della nuova entità.