Cybersecurity, truffe online in aumento per San Valentino

59
Check Point Research, la divisione Threat Intelligence di Check Point Software Technologies, il principale fornitore di soluzioni di cybersecurity a livello globale, condivide un picco di attività malevole rivolte alla festa degli innamorati, San Valentino. A gennaio ha documentato un balzo del 152% dei domini a tema. Il 6% di questi domini è stato considerato pericoloso, mentre il 55% come sospetto. Una su ogni 371 e-mail malevole rilevate da Cpr è stata ricondotta al tema di San Valentino. La società raccomanda gli utenti di fare attenzione a quelle offerte ”troppo belle per essere vere”, alle e-mail sospette per il cambio delle password e ad evitare di condividere troppo le informazioni personali. Check Point Research ha scoperto una truffa di phishing che prende di mira chiunque voglia acquistare un regalo per San Valentino. L’email di phishing sfrutta il brand ”The Millions Roses” per attirare le vittime con il finto acquisto di regali per San Valentino.