Da Berlino a Mosca:
via al roadshow 2015

34

I sentieri dell’isola d’Ischia e le passeggiate dell’arte con le installazioni nelle piazze di Sorrento, insieme all’enogastronomia con le eccellenze produttive in mostra ad Expo Milano per sei mesi grazie all’impegno I sentieri dell’isola d’Ischia e le passeggiate dell’arte con le installazioni nelle piazze di Sorrento, insieme all’enogastronomia con le eccellenze produttive in mostra ad Expo Milano per sei mesi grazie all’impegno delle Camere di Commercio della Campania, sono le principali novità della stagione 2015 presentate in anteprima a Berlino agli operatori turistici mondiali a Palazzo Italia, nella centralissima Unter der Linden durante un incontro organizzato dall’amministrazione regionale e da Unioncamere Campania a margine della Borsa turistica mondiale Itb in svolgimento fino a sabato a Berlino. Si chiama “Andare per sentieri” l’iniziativa realizzata dagli operatori dell’isola d’Ischia a primavera per gli amanti del trekking e del turismo verde particolarmente richiesto dai viaggiatori tedeschi che rappresentano il secondo mercato per arrivi in Campania dopo la Gran Bretagna. “Si tratta di un evento che attira sull’isola non solo tedeschi ma clientela da tutta Europa particolarmente sensibile al turismo verde” – ha affermato il presidente di Federalberghi Ischia, Ermando Mennella -. Secondo le previsioni rese note dal presidente di Unioncamere Campania, Maurizio Maddaloni, ci sarà un progressivo incremento di arrivi dalla Germania grazie soprattutto alle iniziative realizzate nei periodi di media e bassa stagione con vacanze su misura all’insegna dell’enogastronomia e degli eventi culturali. “Prevediamo di intercettare per tutto il 2015 anche i numerosi visitatori tedeschi che stanno prenotando una visita a Expo Milano – ha affermato Maddaloni – attraverso un grande sforzo promozionale durante tutto il periodo dell’Esposizione. Faremo conoscere a tutti i visitatori di Expo i tanti tesori della nostra produzione agroalimentare che rappresenta un fortissimo moltiplicatore di presenze e di arrivi turistici”. Agli oltre ottanta tour operator accreditati è stata illustrata l’offerta turistica integrata e gli itinerari tematici del Grand Tour realizzati dall’assessorato regionale al Turismo. Al centro dell’evento di presentazione anche “MyCard“, la nuova versione di “Campania Artecard” che permette ai turisti di abbinare gli ingressi ai siti museali con il sistema di trasporto regionale personalizzando le visite e le iniziative previste dal calendario del Grand Tour 2015 presentato nei giorni scorsi a Palazzo Santa Lucia dall’assessore al Turismo della Campania, Pasquale Sommese. Nelle prossime settimane il roadshow di presentazione della stagione turistica realizzato grazie ad un protocollo tra la Regione e Unioncamere Campania, approderà a Mosca in occasione dell’importante appuntamento fieristico mondiale del Mitt. “Quoteremo anche a Mosca le azioni del turismo dell’area metropolitana di Napoli e di tutta la regione – ha aggiunto il vertice di Unioncamere Campania – puntando su offerte particolarmente vantaggiose per la clientela russa alle prese con la svalutazione del rublo sull’euro“.