Dac, porte aperte agli studenti ucraini: intesa a Napoli tra Famiglietti (Fenco) e il console di Kiev

70
in foto Maksym Kovalenko

Il Console Generale di Ucraina, Maksym Kovalenko ha firmato stamane a Napoli, nello studio Famiglietti, un accordo di collaborazione con il Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania (Dac), presieduto da Luigi Carrino. L’intesa avviene in collaborazione con la Federazione Nazionale dei Diplomatici e Consoli Esteri in Italia (Fenco) rappresentata dal coordinatore generale, Gennaro Famiglietti. “Con l’accordo – si legge in una nota – la filiera aerospaziale della Campania opera per accogliere studenti ucraini impegnati nelle discipline con indirizzo aeronautico, spaziale e astrofisico e per supportarli nel completamento dei percorsi di studio e crescita personale e professionale”.