Dal restauro alle fonti rinnovabili: progetti congiunti tra Italia e Israele

75

Restauro, conservazione, valorizzazione e gestione del patrimonio culturale ed energie rinnovabili per il “sustainable living”. Due i maxi-filoni di intervento sui quali si apre il terzo bando per la raccolta di Restauro, conservazione, valorizzazione e gestione del patrimonio culturale ed energie rinnovabili per il “sustainable living”. Due i maxi-filoni di intervento sui quali si apre il terzo bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca tra Italia e Israele per la cooperazione scientifica e tecnologica (“Track Scientifico 2014”). A promuoverlo sono il sottocomitato Mae-Most per la cooperazione scientifica, il ministero della Scienza, della Tecnologia e dello Spazio per la parte israeliana, e la Direzione generale per gli Affari Politici e di Sicurezza del ministero degli Affari Esteri per la parte italiana. La scadenza per la presentazione dei progetti è il prossimo 15 maggio. TUTTI I DETTAGLI E IL BANDO DA SCARICARE SUL DENARO IN EDICOLA OGGI CON IL SOLE 24 ORE.