Daniele Gourmet ospita il vincitore del Trofeo Caputo

69
In foto, da sinistra, Giuseppe Maglione e Michele Leo

Giuseppe Maglione ama il confronto e le commistioni, la sua pizza lo dimostra. Negli anni si è fatta ambasciatrice di prodotti tipici di nicchia, ha raccontato le storie dei suoi produttori ed ha accolto gli stimoli del tempo e degli incontri.
Da qui nascono gli appuntamenti a più mani che continuano a contraddistinguere Daniele Gourmet. La prossima occasione vedrà in scena il campione del mondo 2017 del Trofeo Caputo, Michele Leo. Una vittoria nella categoria STG che gli ha dato ulteriore carica per continuare a raccontare la sua terra.
Lucano, fiero di esserlo, ha un passato da emigrante e un percorso professionale che lo ha visto pizzaiolo a Stoccarda per molti anni. Ma le radici lo hanno richiamato più volte, fino all’apertura a Venosa – in provincia di Potenza – della sua pizzeria “Il Brigante”.
Sarà lui il protagonista di “Basilicata coast to coast”, una serata speciale – in programma giovedì 29 marzo a partire dalle ore 20 – in cui chi sceglierà di cenare da Daniele Gourmet potrà optare per le pizze di Michele Leo.
Un’occasione per ritrovarsi nella Basilicata del pizzaiolo campione del mondo, restando ad Avellino. Pizze che hanno tra i protagonisti: il peperone crusco di Senise IGP, le rinomate salsicce fresche lucane ed i formaggi tipici di una terra generosa e ricca di buon gusto.
Nessun menù fisso o degustazioni predeterminate, si tratta di una serata unica in cui – accanto al classico menù del pizzachef Giuseppe Maglione – si potrà pescare la propria pizza preferita anche dal menù di Michele Leo, con 4 pizze che vengono direttamente dal menù della pizzeria di Venosa.