De Castro: “No Nutriscore, libera scelta consumatore con informazione corretta”

10

Roma, 21 mag. (Adnkronos) – Tema cruciale in Europa nella strategia Farm to Fork è quello di come vada informato il consumatore nella scelta degli alimenti: “Va aiutato a scegliere o va condizionato perché non è in grado di fare una scelta da solo? La filosofia di fondo è che noi siamo per la cultura alimentare della dieta mediterranea e vogliamo che la distintività dei prodotti legati al territorio esprima caratteristiche che il consumatore poi sceglie autonomamente”. E’ quanto ha affermato Paolo De Castro, membro della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, intervenendo al workshop “Le filiere integrate per il rilancio del Paese” che si inserisce nell’ambito dell’iniziativa “Filiere integrate” che The European House – Ambrosetti ha lanciato con il supporto di Philip Morris Italia, al quale hanno partecipato tra gli altri, il sottosegretario alle Politiche agricole Gian Marco Centinaio e la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei.