De Luca all’Expo di Milano: Campania terra di eccellenze

53

La Campania non è solo Terra dei fuochi, ma soprattutto terra di eccellenze alimentari. Da oggi è anche la regione più monitorata d’Italia dal punto di vista ambientale. Questo è il messaggio di fondo, lanciato da Expo 2015, dalla delegazione della Campania guidata dal governatore Vincenzo De Luca. Il presidente della Giunta regionale, che la sera precedente aveva incontrato a cena gli imprenditori del settore agroalimentare, è giunto in tarda mattinata presso il Padiglione della Campania. Ad aspettarlo c’era Fabio Cannavaro, testimonial della regione per l’occasione. Il campione di calcio napoletano è intervenuto a titolo puramente gratuito per sostenere il buon nome della Campania e il comparto agroalimentare locale, fortemente colpito in seguito all’emergenza della Terra dei fuochi. Alle 13, presso il Media centre di Expo, si è tenuta la conferenza stampa dal titolo emblematico “La nuova Campania. La Terra Buona”. Qui sono stati illustrati i risultati di uno studio capillare, commissionato dall’Ente di Palazzo Santa Lucia e condotto dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. Insieme al governatore sono intervenuti Mario Tozzi, ricercatore del Cnr, Antonio Limone, commissario dell’istituto autore della ricerca, e Roberto Bertolini, dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. “Bisogna fare assoluta chiarezza sulla situazione dell’ambiente in Campania – ha affermato il professore Limone – La nostra indagine è stata capillare. È emerso un dato incontrovertibile: il cibo campano è innocente. La nostra non è la regione della Terra dei fuochi, ma è terra di prelibatezze“. Gli fanno eco le parole di De Luca: “Non c’è alcuna regione d’Italia benedetta da Dio come la Campania, sia per qualità che per quantità di prodotti“. Non ha dubbi il governatore: “La Campania è la terra più buona d’Italia“. Sull’emergenza della Terra dei fuochi dice: “Speriamo di bonificare l’area nel giro di 2-3 anni. Non sarà semplice, ma ce la faremo. Abbiamo già stanziato centinaia di milioni per questo“. “Oggi è una bella giornata: la Campania volta pagina, siamo la prima regione per monitoraggio del territorio“, ha concluso De Luca. Una curiosità: in serata, nel corso delle attività della Regione ad Expo, interverranno diversi cittadini campani centenari, originari del Cilento. “A testimonianza che in Campania si vive bene e si vive a lungo”, sostiene il governatore.