De Luca: Controlli sulle partecipate. Via ogni privilegio e parassitismo

40

Il neogovernatore Vincenzo De Luca ha già avviato un’attività di controllo generalizzato sulle società partecipate “e sugli enti e gli organismi controllati o dipendenti dalla Regione. In particolare è stata avviata una ricognizione delle attività poste in essere da questi enti in materia di gestione del personale dall’inizio dell’anno, con particolare riferimento a eventuali procedure di assunzione a tempo determinato o indeterminato, di stabilizzazione e di conferimento incarichi dirigenziali a cominciare da Arsan e Soresa“. Lo fa sapere in una nota l’ufficio stampa del presidente della Regione Campania. “Si è già avviata una ricognizione delle spese relative a fitti passivi, al parco auto ed ai contratti di leasing attualmente in essere, per definire gli interventi più appropriati per la revisione della spesa e l’eliminazione di ogni condizione di privilegio e parassitismo“.