De Luca: Sì ai bar aperti fino alle 2 nei weekend ma niente alcol da asporto dopo le 22. Libero accesso alle isole

48
in foto una via del centro a Napoli

“Tra poco sarà emessa una una nuova ordinanza. Da questa sera possono ripartire le attività dei cinema all’aperto e dei drive in. Nei bar sarà possibile l’attività di musica e intrattenimento senza ballo. Prolunghiamo l’apertura fino alle 2 di notte nei fine settimana ma manteniamo il divieto di vendita alcolici di asporto alle dieci di sera. Apriamo anche l’accesso libero alle isole con controlli a campione”. Così il governatore Vincenzo De Luca su Fb. “Da lunedì consentiamo l’apertura delle aree gioco per bambini, ripartono i servizi per infanzia e adolescenza, i centri estivi per bimbi da 0 a 3 anni, i campi estivi e anticipiamo di una settimana matrimoni e cerimonie”. Dalla prossima settimana “partono anche i servizi per la montagna e il lavoro delle guide turistiche e consentiamo l’attività congressuale, i convegni. Ma alcune prescrizioni lasciano il tempo che trovano. Il Governo ha preso una decisione sulle spiagge libere che ha provocato la giusta protesta dell’Anci perché si scaricano sui Comuni cose che non possono controllare, come le spiagge libere”.