De Magistris: Con i sindaci Raggi e Sala una proposta per l’autonomia

48
In foto da sinistra Virginia Raggi, Luigi de Magistris e Beppe Sala

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, la sindaca di Roma, Virginia Raggi, e il sindaco di Milano, Beppe Sala, depositeranno nei prossimi giorni al Governo e in particolare al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al ministro per l’Autonomia, Boccia, una proposta di legge sull’autonomia. Lo ha annunciato de Magistris che mercoledì scorso ha avuto un incontro al Campidoglio con i suoi colleghi sindaci. Oggi è in corso a Roma una riunione tecnica tra i capi di gabinetto delle tre amministrazioni comunali. «È una novità significativa – ha detto de Magistris – perché vede insieme le tre grandi città italiane, le tre grandi aree urbane dove vivono milioni di abitanti e passano milioni di viaggiatori. Siamo tre città diverse, con tre sindaci diversi provenienti da tre movimenti politici differenti ma abbiamo convenuto di presentare una proposta di legge al Governo sulla vera autonomia che è quella delle città mettendo al centro – ha spiegato – elementi fondamentali per la vita delle nostre comunità quali i trasporti, il diritto alla casa, il diritto alla scuola, la lotta ai cambiamenti climatici, l’ambiente e le riserve idriche». Dell’iniziativa – come riferito – è informata l’Anci. «Nei prossimi giorni saremo pronti con una proposta normativa e credo sia un passaggio importante e anche una novità politica che dimostra la presenza di un’Italia che vuole avanzare con coesione e non con divisione pur tra le differenze», ha concluso de Magistris.