Debito Napoli, contromanifestazione a piazza Trieste e Trento. C’è Casapound: i vertici Pd vanno via

69

Vertici del Partito democratico napoletano, esponenti della Lega e di Forza Italia ma anche di Casapound sono insieme in piazza Trieste e Trento, a Napoli, alla manifestazione promossa da un gruppo di associazioni unite sotto il vessillo ‘Verità per Napoli’. L’iniziativa si svolge mentre in piazza Municipio è in corso la manifestazione indetta dal sindaco de Magistris contro il debito. In piazza Trieste e Trento non ci sono bandiere né vessilli partitici. L’unico segno distintivo della manifestazione è un adesivo distribuito ai partecipanti che recita: “No al sindaco. Napoli libera” che riprende il maxi striscione affisso sulla facciata di Palazzo San Giacomo che dice “No al debito ingiusto. Napoli libera”.
Il segretario regionale del PD, Assunta Tartaglione, e il segretario provinciale di Napoli, Massimo Costa, hanno lasciato la manifestazione poi per l’arrivo di manifestanti di Casapound.