Decarbonizzazione, un piano per il Sud. Merita e Matching Energies, incontro con i protagonisti del settore

99

“Infrastrutture energetiche di qualità per il Mezzogiorno. Sulla strada della decarbonizzazione”: è il tema dell’incontro promosso dall’Associazione Merita organizzato con Matching Energies Foundation che si svolge lunedì 30 in diretta streaming sui canali social di Merita. Il dibattito, al quale prenderanno parte i principali attori dell’industria energetica italiana pubblica e privata, verterà “sugli investimenti necessari – si legge in una nota di presentazione dell’evento – per rendere le reti energetiche meridionali all’altezza degli ambiziosi obiettivi previsti dal quadro della strategia europea sulla decarbonizzazione”. “Un piano – prosegue la nota – che richiede un potenziamento rilevante della capacità e flessibilità della rete nel settore elettrico e il potenziamento e rinnovo di settori importanti della rete gas, nonché lo sviluppo delle interconnessioni con l’estero. Uno sforzo necessario per raggiungere il mix di fonti energetiche indicate dal Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (Pniec) per il 2030 in termini di quota delle rinnovabili e di utilizzo del gas naturale”.
Con il presidente onorario di Merita, Claudio De Vincenti, e quello di Matching Energies Foundation, Marco Zigon, ci saranno Stefano Donnarumma, Ad di Terna, Paolo Gallo, Ad di Italgas, Carlo Tamburi, direttore di Enel Italia, Massimo Derchi, capo business della Unit Asset Italia di Snam, Giordano Colarullo, Dg di Utilitalia, Sara Romano, Dg del settore Approvigionamento, Efficienza, Competitività Energetica del Mis e Gilberto Dialuce, Dg del settore Infrastrutture e Sicurezza Sistemi Energetici del Mise. All’evento, sponsorizzato da Enel, Snam, Terna, Italgas, partecipano in qualità di media partner Formiche, Radio Radicale e ildenaro.it.

ISCRIVITI ALL’EVENTO