Deejay morta: il marito Daniele, ‘se mi vogliono in tv in esclusiva voglio molti soldi’

15

Patti (Messina), 3 set. (Adnkronos) – Per andare nelle trasmissioni televisive che parlavano della morte della moglie Viviana Parisi e del figlio Gioele, Daniele Mondello voleva soldi “molti soldi”, “almeno cinquemila euro”. In cambio di una presenza “esclusiva” in una tv nazionale. E’ quanto emerge da una intercettazione del 10 ottobre 2020 tra lo stesso deejay e il cognato, Roberto Parisi. “Hanno chiamato papà, Antonio Nicodemo!”, dice il cognato. E Daniele: “Eh. Che è successo?”. “Eeeh… no, niente. No… gli chiedevano… siccome loro non ci sono lì in studio… perché sono a Cosenza per un altro caso… Allora hanno chiesto a papà se… se se la sentiva di andare in studio. Lì a Milano”. “Addirittura…”, dice Daniele. E il cognato: “Sì. Dice che…vabbè… oltre alle spese dei viaggi e tutto quanto… dice che gli danno pure qualcosa”. “Se vuole andare…”. “Però lui non vuole andare perché dice: “minchia! Il coronavirus… poi è una sfacchinata!””. E Daniele aggiunge: “Ma infatti, mi sto facendo preparare il messaggio da…”. “Eh, no. Ma infatti io ti ho chiamato perché… perché siccome, so che tu… ti avevano chiesto anche a te… e a questo punto…”.