Fare del Sud un hub logistico, Peluso (Sud Protagonista): Sì alla proposta di Vito Grassi

32
in foto Vito Grassi

“La proposta di fare del Sud l’hub logistico del Mediterraneo, rilanciata dal presidente di Confindustria Campania Vito Grassi ci trova d’accordo perché rientra nel progetto della Macro Regione del Mediterraneo presentato dal nostro movimento civico ‘Sud Protagonista’ al congresso fondativo del dicembre dello scorso anno”. È quanto afferma, in una nota, Gabriella Peluso, dirigente di “Sud Protagonista”. “Come abbiamo evidenziato ieri, al termine delle comunicazioni del premier Conte al Senato, per il Sud non è stato fatto alcunché da parte di questo Governo e guardiano con piacere ad un maggiore coinvolgimento della classe imprenditoriale per riportare il Sud al centro dell’attenzione e mettere in atto scelte concrete, come la fiscalità di vantaggio, che potrebbe favorire la nascita di nuove imprese e, quindi, di nuovo lavoro. Il 23 settembre, nella nostra iniziativa sul futuro della Campania e del Sud,che terremo a NAPOLI, rilanceremo il tema” aggiunge Peluso. “La questione del Sud, prioritaria per la crescita dell’Italia, richiede azioni concrete e costruttive da parte di un nuovo Governo che sia espressione della volontà popolare” continua Peluso per la quale “in questa ottica, l’iniziativa dello scrittore Pino Aprile sembra nascere con un deficit di base ovvero l’essere dichiaratamente avversa all’area politica sovranista che, come è emerso dalle recenti elezioni europee, rappresenta la maggioranza degli italiani. La battaglia per il Sud deve essere, infatti, finalizzata non a demolire ma a costruire nell’ambito di una visione politica nazionale che metta il nostro territorio al centro del progetto di sviluppo della nostra Nazione come ha ben inteso Giorgia Meloni che, già alle ultime elezioni europee, ha incentrato la propria proposta politica sullo sviluppo del Sud per la crescita dell’Italia anche in Europa legandosi, così, al progetto per la Macro Regione del Mediterraneo che fu al centro dell’intesa politica tra ‘Sud Protagonista’ e Fratelli d’Italia”.