Delle Palme, va in scena la solidarietà: Compagnia del Corso per l’Airc

87

Due serate all’insegna del teatro, del divertimento e della solidarietà, con l’incasso che sarà devoluto all’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro. Sono quelle in programma mercoledi 27 e giovedì 28 aprile al Teatro Delle Palme di Napoli con la Compagnia del Corso che porta in scena “Pensione ‘O Marechiaro”, una commedia brillante, divertente, piena di gag e colpi di scena realizzata sulla base di un’idea di Alberto Angiuoni con il contributo sinergico e operativo di Giovanni Cimmino e Gigi Porcelli. La regia è affidata a Pasquale Di Cresce, medico di professione che da oltre trent’anni si occupa di teatro ed è stato più volte nel cartellone di numerosi palcoscenici italiani, dirigendo attori e attrici di rilievo nazionale. Assistente alla regià è Carolina Attena. Un momento particolare dell’evento sarà a cura della compagnia Dna Danza nuda anima – Lyrical & Contemporary labart dance, che mette insieme numerose danzatrici, professioniste e non. La Compagnia del Corso nasce a fine 2008 da un’idea di Alberto Angiuoni, con la condivisione di Cimmino e Porcelli, per conseguire nobili fini umanitari attraverso la realizzazione di rappresentazioni teatrali e musicali, E’ costituita da attori non professionisti, che nella vita lavorativa di ogni giorno svolgono l’attività di medico, imprenditore, avvocato e così via. L’incasso delle due serate sarà devoluto alla sede campana dell’Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) presieduta da Gloria Frezza di Sanfelice. Alle due serate parteciperanno esponenti del mondo dello spettacolo, della cultura, dell’imprenditoria, delle professioni e della società civile napoletana. Presenta la manifestazione la giornalista Giuliana Gargiulo.