Delrio e il Sud: Qui il centro dei nostri investimenti

58

“Il governo mette il Sud al centro, sia dal punto di vista delle strutture che dell’esercizio perche’ l’investimento di Afragola e’ stato appena inaugurato, perche’ sono appena partiti i cantieri dell’alta velocita’ Napoli-Bari, perche’ abbiamo potenziato tecnologicamente la linea Adriatica e Tirrenica e perche’ sono partiti i cantieri per l’aggiudicazione dell’alta velocita’ in Sicilia”. Cosi’ il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio, parlando a margine della conferenza “Connettere l’Italia” a Roma. “C’e’ un grande investimento sull’alta velocita’ in Sicilia ma sopratutto sulle strutture regionali, dopo Cavour abbiamo finalmente fatto un piano per la Jonica e abbiamo messo piu’ di 400 milioni per il suo rifacimento. C’e’ tutta l’intenzione di fare in modo che le connessioni diventino importanti. I piu’ grandi cantieri di Anas – ha aggiunto – sono nel Mezzogiorno sulle strade e abbiamo una ripresa del traffico aereo negli aeroporti di Catania, Palermo, Bari, Brindisi con risultati eccezionali a Napoli. Quindi – ha concluso il ministro – siamo fiduciosi che le strategie per le infrastrutture e per lo sviluppo del Mezzogiorno daranno un’opportunita’ veramente importante”.